Sabato 30 settembre apre al pubblico lo spazio “The Art Land” (lotto 10, La fabbrica del vapore, Via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano).

Durante tutto l’arco della giornata ci saranno laboratori artistici e attività per grandi e bambini, una mostra d’arte contemporanea e in serata un brindisi inaugurale. L’evento è a ingresso libero.
Siete tutti invitatati a festeggiare con noi la nuova terra dell’arte!

Di seguito, il programma:

9,30 – 10,30: Falamamma: musica e canto per donne in attesa
10,30 – 12,00: Corpomondo, installazione collettiva per grandi e piccini
12,00 – 12,30: Flash-mob musicale
15,00 – 17,00: Giochi teatrali per bambini e adulti
17,00 – 18,00: Dimostrazione di artigianato performativo “Carta e Spezie” 
18,00 – 19,00: Presentazione mostra “Identità Sospese”
19,00 – 21,00: Brindisi e aperitivo

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età!  Sarà inoltre l’occasione per scoprire quali sono le realtà che concorreranno ad animare lo splendido spazio de “La fabbrica del vapore” nel prossimo futuro.

Intanto, in questa sede, vi anticipo di cosa parliamo.: “The Art Land” è un progetto che ha visto la luce in seguito alla vincita di un bando indetto dal Comune di Milano. Il piano nasce dall’incontro e dalla condivisione di valori e finalità tra cinque associazioni che da anni si occupano di cultura e di promozione sociale su vari livelli: Isolamusicaingioco, AceA Onlus, Art Too, Famiglia Margini e Lyra Teatro.

Si tratta, per “La fabbrica del vapore”, di un passo fondamentale in grado di rafforzare la sua identità di polo dedicato alla cultura, alla creatività giovanile e all’innovazione. Il coordinamento artistico, in costante dialogo con i soggetti assegnatari, sarà affidato a Fondazione Milano – Scuole civiche, che da sempre ha posto l’attenzione alla formazione culturale dei giovani, il sostegno alla creatività e l’apertura verso la città.

A Milano accadrà dunque ciò che è già successo nelle più grandi città europee, ove complessi di archeologia industriale recuperati, ormai inglobati nei centri cittadini, sono diventati cantieri di idee, incontri, progetti e sviluppo.

Per ulteriori informazioni, vi invito a scrivermi al seguente indirizzo e- mail:
aletheiacomunicazione@gmail.com

Chiara Zanetti

Condividi