Sperimentare, provare, riconoscersi in un lavoro collettivo e danzato: è questo il cuore dell’invito alla serate del 5 maggio 2017, la conclusione di un percorso formativo di teatrodanza di una “ciurma” composta da allievi liberi e meno liberi, per un processo di libertà espressiva e responsabilità narrativa.

Una prova aperta senza velleità drammaturgiche ma con molta generosità energetica.

Entrando in Teatro sarà possibile ammirare una delle opere del fotografo tedesco Kai Wiedenhofer appartenenti alla mostra Wallonwall. Fotografie e frontiere ai “margini” della città, organizzata dal Teatro Elfo Puccini in occasione della rassegna Lear: dilatazioni e linee di confine.

Wallonwall è una mostra formata da sei fotografie fuori formato sulle frontiere del mondo dislocate in vari punti della città di Milano, di cui una è ospitata con orgoglio da Cooperativa e.s.t.i.a. all’interno delle mura del Carcere di Bollate.

La cooperativa nasce nel 2003 dall’incontro di varie ed articolate professionalità impegnate ad offrire da più di quindici anni attività culturali e formative nelle carceri milanesi al fine di favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle persone detenute ed ex-detenute.
e.s.t.i.a opera attualmente presso la II Casa di Reclusione di Milano-Bollate.

Nella visione di cooperativa e.s.t.i.a l’obiettivo del reinserimento è perseguito attraverso un’opera di costruzione dell’autosufficienza anche economica dei detenuti realizzata attraverso un percorso di maturazione dell’autonomia professionale da iniziare durante il periodo di permanenza nelle carceri e da proseguire nelle fasi successive alla riconquista della libertà.

Attività cardine di cooperativa e.s.t.i.a.è il teatro che vanta numerose produzioni e attività laboratoriali ormai consolidate. Alla base del lavoro teatrale risiede un processo educativo non formale che è parte fondante e integrante del percorso di reinserimento sociale delle persone accompagnate

Info:
Ingresso dalle 20.15 alle 20.45 – inizio spettacolo ore 21.00
Tariffa unica: 10.00 euro

Condividi