Le Acli hanno rilevato che la popolazione sta invecchiando, per cui serve assistenza domiciliare, ma le famiglie sono propense ad essere in regola, in quanto temono infortuni o vertenze.

Si è aperto quindi un nuovo segmento di mercato grazie alla costante crescita delle richieste e, nell’arco degli ultimi tempi, la figura della badante professionale si è evoluta sempre di più. Queste ultime possono fare riferimento alle agenzie di collocamento badanti, tra cui ci sentiamo di consigliare il franchising Santa Rosa Assistenza, il quale – provvisto di autorizzazione ministeriale – è specializzato nel reclutare, educare ed aiutare le badanti ad ottenere risultati ottimali sul lavoro, garantendo alla famiglia e all’assistito tutta la tranquillità che in certi frangenti viene a mancare.

Il servizio è personalizzato e sartoriale, cioè cucito sulle esigenze peculiari della famiglia e dell’anziano, economicamente conveniente e veloce, in quanto ogni situazione è valutata in maniera approfondita per proporre la soluzione migliore nel minor tempo possibile.

Maximo Enciso, CEO e fondatore di Santa Rosa Assistenza, ha affermato: “Il problema dell’assistenza domiciliare verso gli anziani è una questione che nella realtà Italiana ha radici forti, radicate nella cultura famigliare degli Italiani. All’inizio degli anni ’90, erano poche le famiglie che decidevano di avere una badante, e il mercato era orientato sul personale domestico, dove solo famiglie di ceto medio/alto ne comprendevano l’utilità; tutti gli altri affrontavano il problema nell’intimità della propria casa, senza chiedere aiuti esterni. Così, per anni, nessuno si è occupato di tale questione, né il sistema di Welfare di Stato, né l’opinione pubblica, né enti sociali. Tuttavia, negli anni successivi, l’Italia iniziava ad avere notevoli flussi migratori di persone che decidevano di raggiungere il Paese in cerca di opportunità migliori e in cerca di una vita migliore, la combinazione dei due fattori – cioè l’esigenza delle famiglie di trovare un aiuto verso l’assistenza al proprio caro, e le persone che venivano in Italia per garantirsi un futuro – ha fatto sì che iniziassero a lavorare le prime badanti in Italia. Santa Rosa Assistenza si è fatta precursore di un mercato che nasceva con lei e negli anni si è costantemente innovata per garantire la soddisfazione di badanti e famiglie.”

Santa Rosa Assistenza

Santa Rosa Assistenza vanta oggi una reputazione d’eccellenza e il suo marchio è diventato sinonimo di sicurezza, professionalità e tranquillità per tutti i famigliari e gli anziani. Aiutando più di 5000 famiglie italiane, Santa Rosa Assistenza è diventata l’Agenzia di Servizio Badanti n.1 in Italia.  In Lombardia, Santa Rosa Assistenza è ben presente su Milano e provincia, Monza e Brianza e a Varese e provincia. Per saperne di più, ecco i collegamenti al sito e i ai canali social:

https://www.santarosaassistenza.com/
https://www.facebook.com/santarosassistenza/
https://www.instagram.com/santa_rosa_assistenza/p/BmAfqOpDO1i/
https://www.youtube.com/channel/UCdaTdEn1PQKEzGSZlJKz1KA

Condividi