Una grande avventura tutta italiana, questo potrebbe essere il titolo dell’ultimo capitolo di una carriera che porta un curriculum di due record mondiali di velocità e oltre vent’anni tra le auto più belle del mondo… Le Ferrari.

Il suo nome è Fabio Barone, Presidente del più importante Ferrari Club in Italia e pilota detentore d i due record mondiali di velocità, il primo sulla Transfagarasan definita la strada più bella del mondo in Transilvania, il secondo in Cina sulla strada più pericolosa del mondo, la Tian Mein Montain Road. Fabio, ha deciso di appendere il casco al “chiodo” e la tuta ( fornita per l’occasione dalla OMP in un unico esemplare personalizzato ) nel baule dei ricordi, come? Percorrendo la strada che attraversa il canyon nella Valle de Dadès in Marocco, alla massima velocità possibile conquistando un nuovo record mondiale e abbattendo quello già in uso. Oltre 8 km di curve senza alcuna protezione, con un solo sfidante, il cronometro… La compagna di viaggio ? La sua inseparabile 458 Italia, preparata dal magistrale Capristo e dalla Leone Motor ancora una volta insieme per dipingere il cielo del Marocco di azzurro come i colori che questo team rappresenta.

Michelin e Oz racing hanno il non facile compito di tenere a terra gli oltre 620 cavalli della rossa di Maranello tra la polvere e la terra che si posano continuamente sulla lingua di asfalto che la Tag Huer avrà il compito di cronometrare, infatti come afferma Fabio, i record per essere tali devono essere certificati …Tutto il resto sono chiacchiere da bar! La speciale livrea eseguita dalla I WRAP di Gianluca Rinaldi in collaborazione con il grafico Luca Bongiovanni e Angiolino di Nuccio, sarà presentata in uno spettacolare show, il 21 luglio a Cinecittà World , davanti alla stampa mondiale, i tecnici della Mafra che in segreto hanno visto i bozzetti della livrea e che avranno il compito di curarla prima e dopo la gara, dicono sia veramente “cattiva”.

E dopo il 21 luglio ? Il team avrà qualche settimana di riposo per poi inizare i preparativi della spedizione della vettura e del materiale grazie al team di Andreucci Gomme e a cura della GNV partner Ufficiale dell’evento , alla fine di Settembre tutti in viaggio grazie alla Royal Air Maroc con destinazione finale Tinghir , per iniziare i preparativi e gli ultimi allenamenti. Appuntamento al 4 Ottobre per sapere se l’Italia ha un nuovo recordman.

Ferrari Club Passione Rossa Dott. Fabio Barone Presidente.

(Pubblicazione comunicato stampa).

Condividi